Caesar3.it - Forum di discussione

Forum di discussione su Caesar3 et similia
 
IndiceFAQCercaRegistratiLista UtentiGruppiAccedi

Condividere | 
 

 I cosiddetti 'Cittadini'

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Vai alla pagina : 1, 2  Seguente
AutoreMessaggio
Luxius
Praetor
Praetor
avatar

Toro Cane
Numero di messaggi : 1093
Età : 23
Località : Marittima (LE), Profondo Sud!
Data d'iscrizione : 02.04.08

MessaggioTitolo: I cosiddetti 'Cittadini'   Lun 30 Giu 2008 - 5:06

Tanto per cominciare per cittadini intendo (e suppongo che intendiate anche voi) coloro che "reclutano" i lavoratori dalle abitazioni.

Ieri però ho notato che non escono continuamente dalle loro strutture, o meglio escono appena si crea la struttura stessa, ma dopo che passa un po' di tempo non si vede più un'anima. La cosa che mi turba è che in alcuni luoghi della città ogni tanto ne esce fuori uno... scratch

A questo punto mi vengono da pensare due cose: o le strutture mandano i reclutatori per le strade periodicamente (tipo ogni due o tre mesi), oppure i cittadini non escono più dalla struttura dopo che ha completo accesso alla forza lavoro...

Se qualcuno ha qualcosa da dire, che mi illumini... Suspect scratch
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.ilsitomiolucio.altervista.org
Marcio Sfigato
Consul
Consul
avatar

Vergine Gallo
Numero di messaggi : 2114
Età : 60
Località : Roma
Data d'iscrizione : 17.01.08

MessaggioTitolo: Re: I cosiddetti 'Cittadini'   Lun 30 Giu 2008 - 7:29

A me risulta che i cittadini (i reclutatori di forza lavoro) escano periodicamente dalle strutture, proprio per mantenere l'accesso al lavoro delle stesse, proprio come tutti gli altri camminatori... Magari mi ricordo male...

_________________


Prima di chiedere hai fatto una ricerca con la funzione SEARCH?
Prima di postare hai verificato di essere nella rubrica giusta?
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Luxius
Praetor
Praetor
avatar

Toro Cane
Numero di messaggi : 1093
Età : 23
Località : Marittima (LE), Profondo Sud!
Data d'iscrizione : 02.04.08

MessaggioTitolo: Re: I cosiddetti 'Cittadini'   Lun 30 Giu 2008 - 8:20

Infatti è quel che pensavo anch'io...Però a un certo punto di "cittadini" non se ne vedevano più, e per molto tempo. confused
Magari i reclutatori escono solo quando la struttura è vuota o l'accesso alla forza lavoro è scarso...In effetti mi ricordo che (durante una delle solite emigrazioni iniziali), in una piccola zona industriale, era rimasta attiva una prefettura, anche se i tutti i cittadini delle case vicine erano emigrati... scratch
Bisogna verificare!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.ilsitomiolucio.altervista.org
Marcio Sfigato
Consul
Consul
avatar

Vergine Gallo
Numero di messaggi : 2114
Età : 60
Località : Roma
Data d'iscrizione : 17.01.08

MessaggioTitolo: Re: I cosiddetti 'Cittadini'   Lun 30 Giu 2008 - 9:05

Beh, è strano assai... neanche dire che la cosa coincida con una carenza di manodopera, ché anzi dovrebbe essere proprio il momento in cui i reclutatori escono di più... Non so che dirti... scratch

_________________


Prima di chiedere hai fatto una ricerca con la funzione SEARCH?
Prima di postare hai verificato di essere nella rubrica giusta?
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
MaG
Moderator
Moderator
avatar

Scorpione Tigre
Numero di messaggi : 3000
Età : 55
Località : Roma
Data d'iscrizione : 01.03.08

MessaggioTitolo: Re: I cosiddetti 'Cittadini'   Lun 30 Giu 2008 - 12:41

Ad essere sincero non ho mai notato questo problema. I miei 'civis' continuano ad uscire dalle strutture anche dopo parecchi anni, specie se c'è carenza di manod'opera o se le strutture sono lontane dalle abitazioni... hai notato un'età o una mappa precisa dove si verifica? Question

_________________
(MaG)

__________________________________________________
Prima di chiedere hai fatto una ricerca con la funzione SEARCH?
Prima di postare ha verificato di essere nella rubrica giusta?
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Luxius
Praetor
Praetor
avatar

Toro Cane
Numero di messaggi : 1093
Età : 23
Località : Marittima (LE), Profondo Sud!
Data d'iscrizione : 02.04.08

MessaggioTitolo: Re: I cosiddetti 'Cittadini'   Lun 30 Giu 2008 - 18:41

Non è che sia un 'problema'...Anzi magari studiando un po' si può sfruttare questa situazione, per esempio in luoghi lontani dagli isolati dove si creano semplici tende per la forza lavoro...

Non ho notato molte cose, perchè non sono stato li ad osservare i loro movimenti. Comunque ora che finisco Valentia faccio' un po di prove!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.ilsitomiolucio.altervista.org
Lupo
Administrator
Administrator
avatar

Sagittario Gatto
Numero di messaggi : 1960
Età : 53
Località : Brescia
Data d'iscrizione : 04.01.08

MessaggioTitolo: Re: I cosiddetti 'Cittadini'   Lun 30 Giu 2008 - 22:21

La "regola" del gioco è quella che riferisce "Marcio" ma non è detto anche perchè alle regole ci sono sempre le eccezioni... bisognerebbe verificare se queste "uscite" aumentano in occasione della carenza della manodopera, dove i reclutatori cercano "dipendenti" per la loro struttura.

_________________
"Testiculos tangere, omnia mala fugat

Prima di chiedere hai fatto una ricerca con la funzione SEARCH?
Prima di postare ha verificato di essere nella rubrica giusta?

Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.caesar3.it
Vitellio Tonnatus
Moderator
Moderator
avatar

Leone Capra
Numero di messaggi : 2374
Età : 50
Località : Latina
Data d'iscrizione : 06.02.08

MessaggioTitolo: Re: I cosiddetti 'Cittadini'   Mar 1 Lug 2008 - 0:41

Luxius ha scritto:
Non è che sia un 'problema'...Anzi magari studiando un po' si può sfruttare questa situazione, per esempio in luoghi lontani dagli isolati dove si creano semplici tende per la forza lavoro...

Non ho notato molte cose, perchè non sono stato li ad osservare i loro movimenti. Comunque ora che finisco Valentia faccio' un po di prove! :emo (180
):

Non so se ho capito bene cosa intendi, ma per quanto mi riguarda utilzzo sistematicamente questo sistema. Ad esempio a Damascus ho un isolato industriale in cui gli abitanti di 3 tende (e un pozzo) consentono l'accesso alla manodopera a: caserma, accademia, 1 o 2 miniere di ferro in funzione delle richieste imperiali, 2 o 4 armerie sempre in funzione delle esigenze imperiali, 1 magazzino, 1 centro di ingegneria, 2 prefetture. E basta non c'è altro!
I lavratori in realtà abitano in altri isolati che non hanno alcun collegamento con quello industriale
A Londinium ho fatto anche di peggio con tutta l'industria per esportazione e l'organizzazione militare basata su 3 tende!

Anche per le zone agricole adotto lo stesso sistema: con un corpo di guardia le separo dall'isolato e quindi piazzo granaio, 10 o 11 fattorie, centri di ingegneria e prefetture che traggono la forza lavoro da tre tende. Se per lo sfruttamento della zona agricola devo fare un po' di incroci aggiungo qualche altra tenda piazzata strategicamente.
L'impatto sulla prosperità cittadina è minimo, in quanto è calcolato sul numero di abitanti per singolo tipo di edificio. In percentuale gli abitanti delle tende sono proprio pochi.
Il gioco non valuta se realmente gli abitanti di un isolato sono sufficienti a soddisfare le esigenze dell'isolato, considera il complesso degli abitanti che vivono in città.
Trovo che sia un dei difetti di questo gioco, ma è' una possibilità che il gioco da ed io la sfrutto!

Ciao
VT

_________________
....tamen potissimum cum tu es in fimo usque ad gulam...siles

IN THYNNO CONFIDIMUS

VIRIDES CAPUT MUNDI



Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Luxius
Praetor
Praetor
avatar

Toro Cane
Numero di messaggi : 1093
Età : 23
Località : Marittima (LE), Profondo Sud!
Data d'iscrizione : 02.04.08

MessaggioTitolo: Re: I cosiddetti 'Cittadini'   Mar 1 Lug 2008 - 1:28

Ti dirò, Vitellio: fino ad ora ho usato lo stesso identico sistema. Però adesso voglio ottenere una città completamente costituita da insule e palazzi, senza tende per la forza lavoro. Per farlo ho costruito dei microisolati lungo le vie delle industrie e delle fattorie...Tuttavia ho ancora 5 tende in città in zone lontane dagli isolati. Devo provare a toglierle e vedere se e per quanto tempo le strutture rimangono attive!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.ilsitomiolucio.altervista.org
Lupo
Administrator
Administrator
avatar

Sagittario Gatto
Numero di messaggi : 1960
Età : 53
Località : Brescia
Data d'iscrizione : 04.01.08

MessaggioTitolo: Re: I cosiddetti 'Cittadini'   Mar 1 Lug 2008 - 3:10

Quanto tempo ci vuole non lo so, ma ci avevo provato anche io, le strutture perdono, col tempo, l'accesso alla manodopera.
Forse, ideologicamente è più corretto in Caesar IV dove per avere accesso alla manodopera basta che la struttura sia collegata alla strada e ci siano sufficenti abitanti in età da lavoro in città...
certo quella del nostro Caesar III è una "complicanza" in più che sadicamente i programmatori ci hanno imposto, però funziona così.
Sono daccordo con Vitellio che poche tende non "spostano" di molto il livello di prosperità di una città.
Apprezzo comunque il tuo tentativo di edilizia popolare... un'insula per tutti!

_________________
"Testiculos tangere, omnia mala fugat

Prima di chiedere hai fatto una ricerca con la funzione SEARCH?
Prima di postare ha verificato di essere nella rubrica giusta?

Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.caesar3.it
Luxius
Praetor
Praetor
avatar

Toro Cane
Numero di messaggi : 1093
Età : 23
Località : Marittima (LE), Profondo Sud!
Data d'iscrizione : 02.04.08

MessaggioTitolo: Re: I cosiddetti 'Cittadini'   Mar 1 Lug 2008 - 3:21

Probabilmente avrei dovuto fare così anche con Lungdunum, dove (sarà per il livello di difficoltà Question ) non riuscivo ad alzare la prosperità a 50, pur avendo una marea di insule medie e qualche tenda.
Con questo metodo, invece, con Valentia ho raggiunto subito la prosperità 100!!! :cheers:
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.ilsitomiolucio.altervista.org
MaG
Moderator
Moderator
avatar

Scorpione Tigre
Numero di messaggi : 3000
Età : 55
Località : Roma
Data d'iscrizione : 01.03.08

MessaggioTitolo: Re: I cosiddetti 'Cittadini'   Mar 1 Lug 2008 - 3:36

Non puoi arrivare al livello 100 di prosperità solo con insulae e senza patrizi... o sbaglio? Suspect

_________________
(MaG)

__________________________________________________
Prima di chiedere hai fatto una ricerca con la funzione SEARCH?
Prima di postare ha verificato di essere nella rubrica giusta?
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Luxius
Praetor
Praetor
avatar

Toro Cane
Numero di messaggi : 1093
Età : 23
Località : Marittima (LE), Profondo Sud!
Data d'iscrizione : 02.04.08

MessaggioTitolo: Re: I cosiddetti 'Cittadini'   Mar 1 Lug 2008 - 4:12

No no, i patrizi ci sono, però le abitazioni sono solo ville grandi...Purtroppo ora la prosperità sta scendendo (ma rimane sempre sui 90), perchè ho aggiunto qualche tenda e le case non sono proprio stabili. Penso che sarò costretto a ricominciarla per questo! No
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.ilsitomiolucio.altervista.org
Lupo
Administrator
Administrator
avatar

Sagittario Gatto
Numero di messaggi : 1960
Età : 53
Località : Brescia
Data d'iscrizione : 04.01.08

MessaggioTitolo: Re: I cosiddetti 'Cittadini'   Mar 1 Lug 2008 - 4:19

Intendi dire che le abitazioni dei patrizi sono ville grandi... perchè non puoi fare una città solo di ville. I patrizi non lavorano...

_________________
"Testiculos tangere, omnia mala fugat

Prima di chiedere hai fatto una ricerca con la funzione SEARCH?
Prima di postare ha verificato di essere nella rubrica giusta?

Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.caesar3.it
Luxius
Praetor
Praetor
avatar

Toro Cane
Numero di messaggi : 1093
Età : 23
Località : Marittima (LE), Profondo Sud!
Data d'iscrizione : 02.04.08

MessaggioTitolo: Re: I cosiddetti 'Cittadini'   Mar 1 Lug 2008 - 7:06

Beh è logico...Tutte insule medie e 6 ville grandi...Però ho preparato tutto per far diventare le abitazioni plebee insule grandi! :cheers:
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.ilsitomiolucio.altervista.org
Luxius
Praetor
Praetor
avatar

Toro Cane
Numero di messaggi : 1093
Età : 23
Località : Marittima (LE), Profondo Sud!
Data d'iscrizione : 02.04.08

MessaggioTitolo: Re: I cosiddetti 'Cittadini'   Sab 5 Lug 2008 - 1:16

Allora...I cittadini (reclutatori) escono da qualunque struttura non appena la si costruisce. Dopo che la struttura stessa ha pieno accesso alla forza lavoro, i cittadini non escono più, quindi si possono liberamente cancellare le case. Rolling Eyes Questo però non vale per tutte le strutture. Fin ora ho testato torri, accademie, centri d'ingegneria e prefetture e il trucchetto ha funzionato. Quando poi ho provato con una fattoria, dopo un po' di mesi il reclutatore tornava per le vie della città, e non trovando più abitazioni nelle vicinanze la fattoria ha smesso di funzionare.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.ilsitomiolucio.altervista.org
MaG
Moderator
Moderator
avatar

Scorpione Tigre
Numero di messaggi : 3000
Età : 55
Località : Roma
Data d'iscrizione : 01.03.08

MessaggioTitolo: Re: I cosiddetti 'Cittadini'   Sab 5 Lug 2008 - 1:38

Per quanti anni hai testato questo effetto? Question

_________________
(MaG)

__________________________________________________
Prima di chiedere hai fatto una ricerca con la funzione SEARCH?
Prima di postare ha verificato di essere nella rubrica giusta?
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Luxius
Praetor
Praetor
avatar

Toro Cane
Numero di messaggi : 1093
Età : 23
Località : Marittima (LE), Profondo Sud!
Data d'iscrizione : 02.04.08

MessaggioTitolo: Re: I cosiddetti 'Cittadini'   Sab 5 Lug 2008 - 1:50

Più di due anni...E' poco?
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.ilsitomiolucio.altervista.org
MaG
Moderator
Moderator
avatar

Scorpione Tigre
Numero di messaggi : 3000
Età : 55
Località : Roma
Data d'iscrizione : 01.03.08

MessaggioTitolo: Re: I cosiddetti 'Cittadini'   Sab 5 Lug 2008 - 3:39

Avevo già trovato letteratura sul caso ma non l'avevo mai sperimentata.Sarebbe interessante conoscere con esattezza quali strutture beneficiano di tale opportunità e se si tratta di una cosa permanente. Certo che due anni è già un tempo sfruttabile per togliere qualche tenda e facilitare la crescita dellla prosperità.

_________________
(MaG)

__________________________________________________
Prima di chiedere hai fatto una ricerca con la funzione SEARCH?
Prima di postare ha verificato di essere nella rubrica giusta?
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Luxius
Praetor
Praetor
avatar

Toro Cane
Numero di messaggi : 1093
Età : 23
Località : Marittima (LE), Profondo Sud!
Data d'iscrizione : 02.04.08

MessaggioTitolo: Re: I cosiddetti 'Cittadini'   Lun 11 Ago 2008 - 21:34

Ho provato a misurare (approssimativamente) ogni quanto tempo le strutture inviano i loro reclutatori per le strade ed ho notato alcune cose. scratch
Per prima cosa, le strutture pubbliche hanno pressochè la stessa "durata" delle prefetture e dei centri d'ingegneria.
Inoltre, le strutture create attorno agli isolati non inviano MAI i "cittadini", a differenza di quelle create in un anello di strada dove c'è una sola tenda, quindi la forza lavoro è scarsa.

Da qui l'unica ipotesi plausibile (secondo me) è questa. Idea
Prendiamo come esempio i bagni pubblici. Appena creata, la struttura invia il solito cittadino, e lo fa finchè non trova pieno accesso alla forza lavoro. A questo punto entra in scena la ragazza dei bagni, che gira per le strade e fornisce servizi alle abitazioni. Se le abitazioni continuano ad esistere intorno alla struttura, essa non invierà altri reclutatori per le strade, in quanto la stessa funzione è svolta dalla donna dei bagni. Praticamente il "cittadino" si trasforma nel lavoratore addetto alla struttura.
Questo discorso, però, lo si fa per le strutture destinate al servizio pubblico, quindi fanno eccezione quelle strutture che non inviano addetti senza meta, ma camminatori con destinazione precisa: ecco quindi spiegato perchè fattorie, industrie, granai e magazzini inviano continuamente i "cittadini".
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.ilsitomiolucio.altervista.org
MaG
Moderator
Moderator
avatar

Scorpione Tigre
Numero di messaggi : 3000
Età : 55
Località : Roma
Data d'iscrizione : 01.03.08

MessaggioTitolo: Re: I cosiddetti 'Cittadini'   Lun 11 Ago 2008 - 23:12

Bravo Luxius, bella analisi potresti raccogliere i tuoi studi nel memoriale che stai compilando

_________________
(MaG)

__________________________________________________
Prima di chiedere hai fatto una ricerca con la funzione SEARCH?
Prima di postare ha verificato di essere nella rubrica giusta?
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Luxius
Praetor
Praetor
avatar

Toro Cane
Numero di messaggi : 1093
Età : 23
Località : Marittima (LE), Profondo Sud!
Data d'iscrizione : 02.04.08

MessaggioTitolo: Re: I cosiddetti 'Cittadini'   Mar 12 Ago 2008 - 0:02

A proposito...Ti ho appena inviato la guida con Tarentum finita... Dimmi che ne pensi!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.ilsitomiolucio.altervista.org
C.B.
Quaestor
Quaestor
avatar

Numero di messaggi : 320
Data d'iscrizione : 19.08.08

MessaggioTitolo: Re: I cosiddetti 'Cittadini'   Dom 2 Ago 2009 - 4:13

Mmm... Io ho un'altra teoria
Ho testato con mano che dentro un isolato rovesciato, completamento CHIUSO, i reclutatori non escono MAI tranne la prima volta.
FUORI dagli isolati, invece, i reclutatori escono CONTINUAMENTE (ovvero appena torna riparte) se la struttura rimane con la dicitura "nessun impiegato vive nelle vicinanze" oppure con la dicitura "ATTENZIONE: accesso alla forza lavoro scadente". Una volta che non vi è scritto nulla se non il numero degli impiegati il reclutatore non esce più, ma solo per un periodo di tempo. Invece dentro gli isolati non esce proprio più...
Conclusione? Il reclutatore deve trovarsi a "contatto" con delle abitazioni per tutto il corso della sua passeggiata (o quasi, verificherò), per garantire un accesso costante alla manodopera di un edificio. Diversamente, continuerà ad uscire in eterno.
Ovvio che niente che c'è un crollo o un incendio e tutto va rivisto dall'inizio.
E' impressionante come questo gioco presenti ancora moltissimi punti oscuri dopo più di 10 anni dalla sua pubblicazione.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
C.B.
Quaestor
Quaestor
avatar

Numero di messaggi : 320
Data d'iscrizione : 19.08.08

MessaggioTitolo: Re: I cosiddetti 'Cittadini'   Dom 2 Ago 2009 - 4:50

Avevo cantato vittoria troppo presto
Ho fatto la prova con un centro di ingegneria ed una fattoria.
Dal centro di ingegneria, ingegnere a parte, non è più uscito nessuno.
Dalla fattoria invece ha continuato ad uscire il reclutatore nonostante si sia trovato a contatto con le abitazioni per tutto il tragitto (e non erano sempre le stesse abitazioni, ma abitazioni diverse).
Quindi non tutte le strutture funzionano allo stesso modo. scratch
Devo verificare se dalle fattorie continuano ad uscire reclutatori anche se si trovano per tutto il tragitto a contatto con grandi masse di abitanti (tipo un isoltato stipato di insule grandi).
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
MaG
Moderator
Moderator
avatar

Scorpione Tigre
Numero di messaggi : 3000
Età : 55
Località : Roma
Data d'iscrizione : 01.03.08

MessaggioTitolo: Re: I cosiddetti 'Cittadini'   Dom 2 Ago 2009 - 4:54

Nella città c'è forza lavoro sufficiente ad avviare le nuove strutture?

_________________
(MaG)

__________________________________________________
Prima di chiedere hai fatto una ricerca con la funzione SEARCH?
Prima di postare ha verificato di essere nella rubrica giusta?
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: I cosiddetti 'Cittadini'   

Tornare in alto Andare in basso
 
I cosiddetti 'Cittadini'
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 2Vai alla pagina : 1, 2  Seguente
 Argomenti simili
-
» abitanti di parma

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Caesar3.it - Forum di discussione :: Discussioni generali :: Gli abitanti di Caesar III-
Andare verso: