Caesar3.it - Forum di discussione

Forum di discussione su Caesar3 et similia
 
IndiceFAQCercaRegistratiLista UtentiGruppiAccedi

Condividere | 
 

 Caesar III da zero - 4 - Isolato

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
MaG
Moderator
Moderator
avatar

Scorpione Tigre
Numero di messaggi : 3000
Età : 55
Località : Roma
Data d'iscrizione : 01.03.08

MessaggioTitolo: Caesar III da zero - 4 - Isolato   Dom 7 Dic 2008 - 6:21

Isolato

Un isolato rappresenta la base di ogni centro abitato, l’elemento attorno al quale ruota tutto il gioco ed è pertanto inutile sottolinearne l’importanza.

Ogni struttura (a parte poche eccezioni) ha bisogno di essere collegata ad una rete viaria altrimenti non potrà avere accesso alla forza lavoro. E’ bene quindi iniziare a pianificarne la stesura tenendo presente che, come ai nostri giorni, gli incroci sono all’origine di ogni disordine e quindi sarebbe bene evitarli come la peste.

Prendendo come spunto il penultimo disegno pubblicato, possiamo sfruttare il raggio d’azione della fontana (la zona blu) per iniziare a costruire il nostro primo isolato disegnandone una strada lungo il perimetro esterno.


qui con l’opzione TABELLA - ACQUA attivata



qui con la vista normale



Ora iniziamo a lottizzare il terreno assegnando lotti all’interno del perimetro stradale che, come abbiamo appena visto, è coperto dal raggio d’azione della fontana centrale:




Come chiaramente visibile dal disegno è possibile collocare fino a due file concentriche di lotti perché l’accesso ai servizi (che vedremo nel prosieguo della trattazione) avviene entro due caselle dalla strada.

Poiché il collegamento stradale è di vitale importanza la sua mancanza produrrebbe un immediato avviso di allerta dal momento che avrebbe come conseguenza la repentina scomparsa di ogni abitazione lontana più di due caselle dalla strada.

Notare che è stato creato un anello circolare chiuso ovvero senza collegamenti diretti dalla strada per Roma. Questo è reso possibile dal fatto che, come pochi altri personaggi del gioco, sia gli immigrati che gli emigranti possono attraversare il territorio anche abbandonando le strade come si potrà notare nei prossimi disegni che raffigurano alcuni immigrati diretti verso alcuni lotti vacanti sui quali erigeranno le prime tende piccole.


arrivano i primi coloni...



...che iniziano ad erigere le prime tende piccole



raggruppamenti in strutture abitative 2x2



Quando i lotti sono così vicini i coloni ne approfittano per creare strutture più grandi anche se la qualità delle costruzioni resta immutata.

Qui sopra possiamo osservare che alcune tende piccole si sono unite con altre vicine creando un agglomerato 2x2 caselle le cui prerogative saranno identiche a quelle che avrebbero 4 tende piccole separate. In questo caso, nell’eventualità di una cancellazione, scomparirà l’intero blocco.

Nota importante

Via via che si procede ad edificare la città è indispensabile tenere sotto stretto controllo la forza lavoro disponibile:
la mancanza di lavoratori avrà come conseguenza il cattivo funzionamento delle strutture costruite mentre un eccessiva disoccupazione influirà negativamente sul morale dei cittadini e potrà essere causa di rivolte o emigrazione.

Questo aspetto è facilmente verificabile interrogando il Consigliere del Lavoro o, più brevemente, premendo il [tasto 1].

_________________
(MaG)

__________________________________________________
Prima di chiedere hai fatto una ricerca con la funzione SEARCH?
Prima di postare ha verificato di essere nella rubrica giusta?
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
AlbertoM89
Civis
Civis


Pesci Serpente
Numero di messaggi : 23
Età : 28
Località : Verona
Data d'iscrizione : 30.05.10

MessaggioTitolo: Re: Caesar III da zero - 4 - Isolato   Ven 4 Giu 2010 - 4:41

Trovo molto interessante l'idea di un isolato ad anello, per questo vorrei chiederti un paio di trucchi su come impostarlo.

Il problema principale dell'isolato ad anello è che lo puoi utilizzare solamente dove ci sono spazi grandi e comunque con moltissime risorse (es Valentia), ma non dove è necessario importare. In questi casi lo trovo particolarmente scomodo a meno che non cominci a collegare i vari isolati e utilizzi il sistema del "ricevimento cibo/merci". In questi casi come riesci a soddisfare il problema di dare a tutti le varie merci con la necessità di isolare gli anelli (completamente isolati, senza utilizzare le guardiole)???

Appena trovo un tread adatto ti scrivo la mia esperienza alternativa con l'isolato a "serpente"...
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
MaG
Moderator
Moderator
avatar

Scorpione Tigre
Numero di messaggi : 3000
Età : 55
Località : Roma
Data d'iscrizione : 01.03.08

MessaggioTitolo: Re: Caesar III da zero - 4 - Isolato   Ven 4 Giu 2010 - 9:57

AlbertoM89 ha scritto:
...Il problema principale dell'isolato ad anello è che lo puoi utilizzare solamente dove ci sono spazi grandi e comunque con moltissime risorse (es Valentia), ma non dove è necessario importare.

Niente affatto, l'isolato ad anello può essere modulare cioè permette di accomunarne diversi a seconda delle esigenze di territorio. La forza dell'anello consiste nel avere sempre la fornitura dei servizi sotto controllo come potrai vedere più avanti continuando a leggere questa sezione o, meglio ancora, le sezioni apposite tra le strategie di gioco.
Molto utile, lo ripeto sempre, la lettura delle guide di Mosè Viero e lo studio delle città completate da altri giocatori che potrai trovare sul sito www.caesar3.it

_________________
(MaG)

__________________________________________________
Prima di chiedere hai fatto una ricerca con la funzione SEARCH?
Prima di postare ha verificato di essere nella rubrica giusta?
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Vitellio Tonnatus
Moderator
Moderator
avatar

Leone Capra
Numero di messaggi : 2374
Età : 50
Località : Latina
Data d'iscrizione : 06.02.08

MessaggioTitolo: Re: Caesar III da zero - 4 - Isolato   Dom 6 Giu 2010 - 21:00

AlbertoM89 ha scritto:

Il problema principale dell'isolato ad anello è che lo puoi utilizzare solamente dove ci sono spazi grandi e comunque con moltissime risorse (es Valentia), ma non dove è necessario importare. In questi casi lo trovo particolarmente scomodo a meno che non cominci a collegare i vari isolati e utilizzi il sistema del "ricevimento cibo/merci". In questi casi come riesci a soddisfare il problema di dare a tutti le varie merci con la necessità di isolare gli anelli (completamente isolati, senza utilizzare le guardiole)???

...

In realtà l'isolato ad anello non richiede spazi immensi e si può facilmente adattare: non è obbligatorio sfruttare totalmente la copertura delle fontane. Mi è capitato di realizzare isolati ad anello con una larghezza del circuito stradale ridotta a 3 tiles in alcuni punti.
Il "ricevimento merci" dei magazzini è uno strumento molto potente. Lo utilizzo spesso e senza eccessivi problemi. E' sufficiente "pianificare" un percorso fra magazzino ricevente e zona di produzione abbastanza lineare ed assicurarsi che prima dell'inizio della distribuzione di un bene ci sia un minimo di scorta nel magazzino dell'isolato. In uno degli ultimi scenari della carriera "Gestionale" (mi pare Massilia) sfruttando il "ricevi merci" per il vasellame sono riuscito a realizzare tutta la città composta da 5 solati doppi (9x18) ed uno singolo (9x9) situati sulla costa e totalmente separati che ricevevano le merci da un quartiere industriale/commerciale posto all'ingresso dello scenario. Le distanze in alcuni casi erano davvero ragguardevoli, specie per l'isolato patrizio e per quello singolo.

_________________
....tamen potissimum cum tu es in fimo usque ad gulam...siles

IN THYNNO CONFIDIMUS

VIRIDES CAPUT MUNDI



Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Caesar III da zero - 4 - Isolato   

Tornare in alto Andare in basso
 
Caesar III da zero - 4 - Isolato
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Caesar3.it - Forum di discussione :: Consigli per principianti-
Andare verso: