Caesar3.it - Forum di discussione

Forum di discussione su Caesar3 et similia
 
IndiceFAQCercaRegistrarsiLista utentiGruppiAccedi

Condividere | 
 

 Appetibilità

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Anco Marzio
Structor
Structor
avatar

Vergine Ratto
Numero di messaggi : 134
Età : 32
Località : Perinaldo (IM)
Data d'iscrizione : 12.04.10

MessaggioOggetto: Appetibilità   Gio 6 Mag 2010 - 11:11

ciao a tutti
parliamo un pò di appetibilità delle case, delle fontane, o del senato, dei bagni... insomma di tutte le strutture che possono evolvere
non entrero nei dettagli specificando i punti di appetibilità che danno una statua grande, quelli che levano il colosseo... però posso dire una cosa semplice ma efficace
finora credevo che l'appetibilità dipendesse dagli edifici limitrofi e vicini, e fin qui tutto bene
e poi ho approfondito
gli edifici evolvono in base all'appetibilità del quadrato più a nord degli edifici stessi

vi faccio un disegno, supponiamo di avere un insulae media che non può evolvere perche qualche edificio ha un effetto negativo, e supponiamo che gli spazi dove qui sotto creerò degli edifici siano liberi

prendiamo il nord in alto a sinistra dello schema qui sotto
e come leggenda G = giardino e IM = insulae media

GG
GG
IMIM
IMIM

sarà molto più efficiente per far evolvere l'insulae media che

IMIM
IMIM
GG
GG

questo perchè l'effetto di un edificio diminuisce con la distanza, quindi i giardini avranno meno effetto sul quadrato nord nel secondo esempio
ora io non sono uno che vi puo dare numeri concreti, cioè quanto il giardino sia influente (vedere il file model suppongo), dico solo che bisogna tener conto dell'orientazione della mappa (e ci risiamo sempre sta orientazione...)
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Governator Dianensis
Quaestor
Quaestor
avatar

Gemelli Cavallo
Numero di messaggi : 301
Età : 26
Località : Teggiano (SA)
Data d'iscrizione : 07.01.11

MessaggioOggetto: Re: Appetibilità   Gio 26 Gen 2012 - 10:38

Riprendo questo vecchio post di Anco Marzio per farvi una domanda...
voi quanta importanza date all'appetibilità della vostra città?
mi spiego...
una mappa si supera anche senza controllare mai il livello di vivibilità di alcune zone della città...va da sè che un quartiere ben fatto pieno di servizi e abbellito da giardini e piazze abbia appetibilità alta, ma il punto è: oltre alle zone d'elite della città, vi fate "scrupoli" nel garantire una buona vivibilità anche alle zone meno ricche?
Uno dei punti del mio Realismo Urbanistico è proprio quello di garantire un livello generale di vivibilità molto alto in qualsiasi zona della città (o quasi)...perciò spendo relativamente molto tempo per piazzare nel modo giusto piazze e giardini (senza esagerare - il Realismo è contro ogni forma di esagerazione ) per diminuire il senso di abbandono e incuria che si può avere in alcune zone della città...tralasciando il fatto che evidentemente un beneficio del genere comporta a volte l'evoluzione delle case (e questo è un bene), l'appetibilità diventa per me quasi un livello da raggiungere come i restanti 4...sarò io strano perchè unico Realista del forum, però volevo sapere voi cosa ne pensavate

_________________
GOVERNATOR DIANENSIS
- MAGNIFICO RETTORE DELLA RINATA "UNIVERSITAS DIANENSIS" -

ACCADEMIA DIANESE DI REALE URBANISTICA CESARIANA
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Luxius
Praetor
Praetor
avatar

Toro Cane
Numero di messaggi : 1093
Età : 22
Località : Marittima (LE), Profondo Sud!
Data d'iscrizione : 02.04.08

MessaggioOggetto: Re: Appetibilità   Gio 26 Gen 2012 - 11:23

Certamente, anche l'occhio vuole la sua parte!
Ad esempio io detesto mettere file di statue piccole...Preferisco di gran lunga i giardini, a patto che non creino incroci con altre strade (vd. Mosè). Oppure cerco di fare in modo che le piazze occupino l'intera zona abitata, se non subito, quando racimolo un bel gruzzoletto da sperperare!
Molto spesso mi diverto anche a creare "composizioni" vicino ai patrizi, con tanto di villa o palazzo del governatore adornato a puntino!

Certo la cosa più malata che io abbia mai fatto è a Valenzia (città libere)...In mezzo al nulla, un quadrato perfetto formato da strade...Quintali di incroci di strade, che una volta abbellite con delle statue medie e grandi, e alcuni giardini, tutto rigorosamente disposto in simmetria, non apparivano più come incroci, ma come una gigantesca piazza (come la intendiamo noi, non una piazza con le mattonelle colorate). Al centro ci misi una fontana, tramutata come per magia in una meravigliosa fontana di marmo scuro che sputava acqua santa...

Credo di essere il più deviato da questo punto di vista! albino cherry pig cat sunny
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.ilsitomiolucio.altervista.org
Servius Sertorius
Praetor
Praetor
avatar

Sagittario Serpente
Numero di messaggi : 1706
Età : 27
Località : Velitrae
Data d'iscrizione : 27.08.08

MessaggioOggetto: Appetibilità fine a se stessa   Gio 26 Gen 2012 - 11:24

Innanzitutto grazie Dianensis per aver ritrovato questo vecchio post di Anco che mi era sfuggito. E grazie naturalmente ad Anco che le sa tutte e le scrive pure!

Quanto alla domanda dell'illustre collega, il mio unico scopo, almeno nelle mappe della campagna principale, è realizzare almeno un quartiere patrizio o (laddove non si possa) quartieri plebei composti di sole insulae grandiose. Per fare questo applico gli schemi di mia o altrui invenzione che tutti potete vedere nelle mie mappe. Questi schemi garantiscono elevatissima appetibilità ma anche se così non fosse stato fintantoché si fossero rivelati funzionali al mio obiettivo non li avrei cambiati. Ergo, non m'interessa molto l'appetibilità fine a se stessa.

_________________
Supremo Nobilissimo Maestro
Della Scuola Sertoriana D'Arte Urbanistica Caesariana Terza


SNMDSSDAUCT

SERVIUS SERTORIUS
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Goldenaxe
Praetor
Praetor
avatar

Scorpione Ratto
Numero di messaggi : 1372
Età : 44
Località : Littoria
Data d'iscrizione : 23.03.10

MessaggioOggetto: Re: Appetibilità   Gio 26 Gen 2012 - 12:14

Che te lo devo dì?!?!? What a Face

(per quelli a cui invece devo dirlo:)

Lo stile De Luxe " E' " il massimo della deviazione sotto questo punto di vista.

Cioè... le insulae grandi sono catapecchie...
Le tende non esistono, non ci sono gli "Occupy Caesar III"

Oltre alle sole insulae grandiose che di per se sono belle ed eleganti, riempio ogni tiles libero all' interno dell' agglomerato con statue e giardini. Inoltre quasi tutte le strade sono lastricate, tralascio giusto quelle tra le fattorie perché sembrerebbe poco realistica la cosa. sunny
E vogliamo dimenticare gli Archi di Trionfo all' ingresso della città?
Oppure i giardini lungo tutto l' esterno delle mura??

Mediolanum De Luxe è un ottimo esempio.

Provate a guardare il grafico dell'appetibilità. flower


_________________
"Non prendete la vita troppo sul serio comunque vada non ne uscirete vivi"

UNITI CONTRO GLI ONEIROI!

'STA CEPPA!



Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.connessioni.it
Contenuto sponsorizzato




MessaggioOggetto: Re: Appetibilità   

Tornare in alto Andare in basso
 
Appetibilità
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Caesar3.it - Forum di discussione :: Discussioni generali-
Andare verso: