Caesar3.it - Forum di discussione

Forum di discussione su Caesar3 et similia
 
IndiceFAQCercaRegistratiLista UtentiGruppiAccedi

Condividere | 
 

 Letture democratiche

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Goldenaxe
Praetor
Praetor
avatar

Scorpione Ratto
Numero di messaggi : 1372
Età : 45
Località : Littoria
Data d'iscrizione : 23.03.10

MessaggioTitolo: Letture democratiche   Mar 5 Apr 2011 - 18:25

Visto che di Caesar3 non si parla più, vi voglio riportare qualche passo di un "interessante" libro che sto cercando di leggere. What a Face

"Il problema dello "strumento di governo" è il primo tra i problemi politici che si pongono alle società umane. Perfino il conflitto che sorge in seno alla famiglia deriva spesso da questo problema.
Tale problema è divenuto molto grave fin dal sorgere delle società moderne.
...
Tutti i Sistemi politici del mondo odierno sono il risultato della lotta tra i vari apparati per giungere al potere. La lotta può essere pacifica o armata, come la lotta delle classi, delle sette, delle tribù, dei partiti o degli individui. Il suo risultato è sempre la vittoria di uno strumento di governo, sia esso un individuo, un gruppo, un partito, o una classe, e la sconfitta del popolo, in altri termini la sconfitta della vera democrazia.

La lotta politica che si risolve nella vittoria di un candidato, che ha ottenuto il 51% dell'insieme dei voti degli elettori, porta ad un sistema dittatoriale presentato sotto le false spoglie democrazia. Infatti il 49% degli elettori sono governati da uno strumento di governo che non hanno scelto, ma che ad essi è stato imposto. Questa è dittatura.
Il conflitto politico può inoltre portare ad uno strumento di governo che rappresenta soltanto la minoranza; questo avviene quando i voti degli elettori vengono distribuiti tra un gruppo di candidati, uno dei quali ottiene un maggior numero di voti rispetto ad ognuno degli altri candidati, considerati singolarmente.

Se si sommassero insieme i voti ottenuti dagli “sconfitti”, si avrebbe una schiacciante maggioranza. Nonostante questo vince il candidato che ha ottenuto il minor numero di voti, e la sua vittoria è considerata legale e democratica! In realtà si instaura una dittatura sotto l’apparenza di una falsa democrazia.

Questa è la verità sui sistemi politici dominanti nel mondo contemporaneo. La loro falsificazione della vera democrazia appare evidente: sono regimi dittatoriali.


_________________
"Non prendete la vita troppo sul serio comunque vada non ne uscirete vivi"

UNITI CONTRO GLI ONEIROI!

'STA CEPPA!



Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.connessioni.it
Vesaniente Vento
Translator
Translator
avatar

Toro Serpente
Numero di messaggi : 459
Età : 52
Località : Formia
Data d'iscrizione : 21.05.08

MessaggioTitolo: Re: Letture democratiche   Mer 6 Apr 2011 - 6:19

Le dittature si affermano anche col 37,4% o col 43,9% dei voti. Wink anche in barba a costituzioni molto avanzate.

"[...] le nuove elezioni per il Reichstag del 31 luglio 1932 si risolsero in un grande trionfo della destra più estremista: mentre i tedesco-nazionali si assottigliavano ulteriormente e i tedesco-popolari erano ridotti a una sparuta pattuglia, la NSDAP balzava al primo posto tra i partiti con 230 seggi (133 ne otteneva la socialdemocrazia e 89 il partito comunista). Quasi 14 milioni di elettori [il popolo ], ossia il 37,4 per cento del totale, avevano votato per Hitler, che era il vero trionfatore della giornata elettorale, anche se la percentuale di voti da lui riportata non significava affatto che la crisi non potesse trovare sbocco in nessun'altra alternativa."

A causa dell'ingovernabilità dell'assemblea parlamentare il maresciallo Hindemburg [il presidente della Repubblica di Weimar] sciolse il Reichstag il 1° febbraio 1933.

"[...] Ma nonostante il clima di intimidazione, neppure allora la NSDAP riuscì ad ottenere da sola la maggioranza assoluta dei voti: essa ebbe 17.277.000 voti, pari al 43,9 per cento, con 288 seggi al Reichstag; tuttavia con l'apporto dei voti tedesco-nazionali (3.136752 pari all'8 per cento, con 52 seggi) il governo aveva riportato una vittoria modesta ma sicura."

La Germania nazista, Enzo Collotti, Einaudi

Meditiamo gente meditiamo.

_________________
non ea vis animo nec tanta superbia victis
i vinti non hanno tale audacia nell'animo, o tanta superbia.
Ogni stile contraddistingue uno spirito...ogni spirito soggiace ai suoi stilemi
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Goldenaxe
Praetor
Praetor
avatar

Scorpione Ratto
Numero di messaggi : 1372
Età : 45
Località : Littoria
Data d'iscrizione : 23.03.10

MessaggioTitolo: Re: Letture democratiche   Mer 6 Apr 2011 - 11:10

I PARLAMENTI

I parlamenti sono la spina dorsale della democrazia tradizionale moderna, regnante oggi nel mondo.
Il parlamento è una rappresentanza ingannatrice del popolo ed i sistemi parlamentari costituiscono una falsa soluzione del problema della democrazia.

Il parlamento è costituito fondamentalmente come rappresentante del popolo, ma questo principio è in se stesso non democratico, perché democrazia significa potere del popolo e non un potere in rappresentanza di esso.
L'esistenza stessa di un parlamento significa assenza del popolo. La vera democrazia, però, non può esistere se non con la presenza del popolo stesso e non con la presenza di rappresenti di questo.

I parlamenti, escludendo le masse dall’esercizio del potere, e riservandosi a proprio vantaggio la sovranità polare, sono divenuti una barriera e tra il popolo e il potere. Al popolo non resta che la falsa apparrenza della democrazia, che si manifesta nelle lunghe file di elettori venuti a deporre nelle urne i loro voti.

...

_________________
"Non prendete la vita troppo sul serio comunque vada non ne uscirete vivi"

UNITI CONTRO GLI ONEIROI!

'STA CEPPA!



Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.connessioni.it
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Letture democratiche   

Tornare in alto Andare in basso
 
Letture democratiche
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» letture edificanti

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Caesar3.it - Forum di discussione :: Off Topic-
Andare verso: