Caesar3.it - Forum di discussione

Forum di discussione su Caesar3 et similia
 
IndiceFAQCercaRegistratiLista UtentiGruppiAccedi

Condividere | 
 

 Il terrorismo di Roma

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Vesaniente Vento
Translator
Translator
avatar

Toro Serpente
Numero di messaggi : 459
Età : 52
Località : Formia
Data d'iscrizione : 21.05.08

MessaggioTitolo: Il terrorismo di Roma    Dom 10 Lug 2011 - 4:47

[...] I dati archeologici, a loro volta, rivelano una opera sistematica di devastazione del territorio, una tipica strategia, cioè, della terra bruciata - che si lascia identificare come la tipica risposta ad una resistenza indigena sotto forma di guerriglia. Tutto questo complesso indica un consapevole e pianificato impiego della forza militare secondo una strategia terroristica, e secondo un modello identico a quello applicato contro i Senoni e nel Piceno. Non si tratta cioè solo di un mezzo strategico, tipico dell'antiguerriglia, ma altresì, anche qui, di un esercizio dimostrativo di dissuasione; di nuovo, si intende (di)mostrare che non ci si deve opporre alle richieste di Roma.
[...]
Nel trentennio tra la guerra salentina e quella di Bolsena, nonché la Strafexpedition reggina, da un lato, e quella di Falerii, dall'altro, le truppe romane devastano almeno sette-otto grandi città: oltre, appunto, a Volsinii a Falerii, Agrigento di cui viene asservita l'intera popolazione, Mitisistrato, che viene puramente e semplicemente rasa al suolo, come rappresaglia per l'accanita resistenza opposta per più anni ai tentativi di assedio romani, falliti per ben due volte, e Camarina, la maggior parte della cui popolazione viene ugualmente venduta schiava dopo la (ri)conquista della città nel 258 [a.C.], sanzionandone così la proditoria defezione ai Cartaginesi.
[...]
In effetti si tratta nei due insiemi di casi dell'applicazione a due livelli funzionali diversi di uno stesso criterio di fondo, dunque, come tale, di un carattere del Roman way of warfare e quindi della sua grande strategia, quello del terrorismo militare come mezzo di coercizione politica o militare.
[...]
Per adoperare il linguaggio del discorso militare dell'età nucleare - nella sua elementarità di fondo tanto primitivo da adattarsi pienamente alla realtà romana - , nella specie della dottrina della "Massive retaliation", il messaggio che la potenzialità di impiego della forza nel modo terroristico intende convogliare suona rispettivamente: "non ti ribellare, non mi tradire, o non mi attaccare, altrimenti ti distruggo" e "non mi resistere, arrenditi a discrezione, altrimenti ti distruggo".

Luigi Loreto, La grande strategia di Roma nell'età della prima guerra punica (ca. 273 - ca. 229 a.C.), Jovene editore, Napoli 2007

Applicavano i metodi odierni delle nazioni "civili" questi romani eh!

_________________
non ea vis animo nec tanta superbia victis
i vinti non hanno tale audacia nell'animo, o tanta superbia.
Ogni stile contraddistingue uno spirito...ogni spirito soggiace ai suoi stilemi
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Goldenaxe
Praetor
Praetor
avatar

Scorpione Ratto
Numero di messaggi : 1372
Età : 44
Località : Littoria
Data d'iscrizione : 23.03.10

MessaggioTitolo: Re: Il terrorismo di Roma    Dom 10 Lug 2011 - 10:59

Imparare dal passato è il minimo che ci si aspetta da chi governa oggi.

Il problema è che sembrano imparare più le cose negative che quelle positive... scratch

_________________
"Non prendete la vita troppo sul serio comunque vada non ne uscirete vivi"

UNITI CONTRO GLI ONEIROI!

'STA CEPPA!



Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.connessioni.it
Servius Sertorius
Praetor
Praetor
avatar

Sagittario Serpente
Numero di messaggi : 1706
Età : 27
Località : Velitrae
Data d'iscrizione : 27.08.08

MessaggioTitolo: Ascendenze   Lun 11 Lug 2011 - 22:02

Dopotutto noi da loro discendiamo. E si vede.

_________________
Supremo Nobilissimo Maestro
Della Scuola Sertoriana D'Arte Urbanistica Caesariana Terza


SNMDSSDAUCT

SERVIUS SERTORIUS
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Il terrorismo di Roma    

Tornare in alto Andare in basso
 
Il terrorismo di Roma
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» ACQUISTO ISOLA DEL SANGUE- ZONA ROMA-INTERESSATO A SKAVEN
» ROMA DA PAURA
» Firenze -Roma
» Torneo a Roma
» ambo gemello a roma ecco cosa giocare ........

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Caesar3.it - Forum di discussione :: Off Topic-
Andare verso: